Parlare di cordata in casa dell’impiccato

Dunque Silvio, i cocci sono tuoi. Tuoi e dei sindacati.
Corriere.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in splinder. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Parlare di cordata in casa dell’impiccato

  1. anonimo ha detto:

    Veramente i cocci sono nostri. Anzi, sono proprio “cocci nostri”.

    bebop – volante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...