Era nell’aria

Siccome non bastava il Polonio, siccome non bastava uno contaminato, anzi forse no, anzi sì ma poco, di cui – caso unico al mondo – gli amici dicevano che stava morendo, che non c’era niente da fare, mentre quelli più  diffidenti sostenevano che non era poi così grave. Siccome non bastava tutto ciò, Scaramella è indagato a Napoli in un inchiesta sullo smaltimento di rifiuti tossici (sic!).
Aprite pure gli ombrelli.
Corriere.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in splinder. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Era nell’aria

  1. zagor ha detto:

    Si è fatto fregare come un Pollari

  2. chamberlain75 ha detto:

    riciclava scorie tossiche mangiandosele?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...