Il paese che vuole bene

"Caro Silvio, sono rimasto particolarmente turbato e preoccupato da quanto accaduto oggi mentre parlavi con la consueta grinta ai giovani del tuo partito. Sono certo si sia trattato di un piccolo problema e ti auguro la più pronta guarigione"
Romano Prodi

"Un augurio di pronta guarigione, certo di averla presto di nuovo protagonista della vita politica del Paese"
Massimo D’Alema

"Mi sento molto vicino a Silvio Berlusconi, voglio esprimergli davvero, con affetto e senza retorica alcuna, i miei più sinceri auguri di una pronta guarigione"

Lorenzo Cesa

"Rivolgo anch’io a Silvio Berlusconi un augurio affettuoso. E’ un augurio che credo accomuni i suoi tifosi, i suoi amici e anche i suoi avversari"

Marco Follini

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in splinder. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il paese che vuole bene

  1. dearM ha detto:

    gran brutto mestiere

  2. sarahak ha detto:

    =__= come si fa a prender per seria ciascuna (o almeno una) di queste letterine?

    Ma va là…

  3. .mau. ha detto:

    Quella di Prodi è serissima. Se a Silvio venisse un coccolone, si torna a votare dopo tre mesi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...