Potrei ma non voglio fidarmi di te

La poco strategica ritirata del Governo di fronte ai tassisti (ritirata avvenuta senza combattere, tra l’altro), oltre a interrompere bruscamente il processo di canonizzazione di Bersani, ha molte perniciose conseguenze, che vanno ben al di là dell’importanza della battaglia, invero modesta.
Per esempio, che crediblità può avere ora il ditino alzato verso petrolieri e benzinai?
La Stampa

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in splinder. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Potrei ma non voglio fidarmi di te

  1. frinarelli ha detto:

    Leggera leggera si bagna la riforma, rimane la cera e non c’è più.

  2. anonimo ha detto:

    Quindi l’abolizione dell’ordine degli ingegneri devo scordarmela?

    bebop

  3. maxzulli ha detto:

    L’ho detto prima io… pappappero…
    Ai petrolieri non ci avevo pensato pero’…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...